Gianluca Cappellozza presenta “Sedie all’insù” 10 marzo 2018

Cappellozza Gianluca

Sabato 10 marzo 2018, ore 17 alla Loggetta lo scrittore Gianluca Cappellozza ha presentato il suo ultimo libro Sedie all’insù. Augh! Editore, 2017. Presentatori  Riccardo Ghidotti e Roberto Valandro.

In Sedie all’insù Gianluca Cappellozza racconta il Delta Polesano, la sua gente e l’evoluzione di un territorio che egli vede in pieno declino, popolato da anziani, lavoratori dipendenti, precari a basso reddito, badanti, artigiani e commercianti, tutta gente che fino a qualche anno fa aveva contribuito a fare ‘grande’ il Veneto lagunare. Una società capovolta, dove i vari temi sociali e culturali nazionali naufragano tra le acque del Po e i telefonini di ultima generazione. È un racconto che si svolge lungo le rive di due fiumi (Adige e Po), che rappresentano metaforicamente i confini tra vita, sogni, speranze e solitudini di uomini e donne che hanno vissuto con un piede nel Novecento e uno nel nuovo secolo. Sedie all’insù è per tutti quelli a cui è stato rubato il futuro, persone dimenticate e spesso vessate dalla società.

Gianluca Cappellozza è nato a Monselice e vive a Battaglia Terme (PD). Laureato in Sociologia, Filosofia e con una laurea specialistica in Organizzazione e Gestione delle Politiche e dei Servizi Sociali, ha all’attivo numerose pubblicazioni, tra cui: Vi regalo… il Nordest?! (2004) e Boccasette (2010). Con Peripezie da sociologo non accademico – Istruzioni per l’uso (2015) è stato finalista nella sezione saggistica del Premio Letterario Nazionale “Scriviamo Insieme” successo che replica l’anno successivo con Casone arancione. Nel 2017 grazie a Sedie all’insù ottiene il premio speciale della giuria come migliore raccolta di racconti edita a livello nazionale. Ha partecipato alla ‘Fiera delle Parole’, con notevole riscontro di pubblico.

Gruppo lettori della biblioteca in FB

Gruppo lettori della biblioteca in FB