Andrea Zanetti e il suo libro “Il principe di Venezia” (2/2/2019)

Andrea Zanetti: a sinistra Riccardo Ghidotti, a destra la moglie

Sabato 2 febbraio 2019 alle ore 16 alla Loggetta lo scrittore Andrea Zanetti ha presentato il suo romanzo storico Il Principe di Venezia. 

Il Principe di Venezia apre la trilogia denominata Sulle Ali del Leone. Il volume ci riporta nel lontano 1494 quando Caterina Corner accompagna il fratello Giorgio, podestà di Brescia, in un’ambasciata segreta alla corte del re francese Carlo VIII per sondare la sua disponibilità a lasciare che Venezia annetta la Puglia. L’ambasciata sortirà però effetti imprevedibili. Caterina tornerà in patria con un segreto talmente potente che, se venisse rivelato, potrebbe sconvolgere il destino d’Europa. Deciderà quindi di tenerlo per sè. Ma proprio al formarsi della Lega di Cambrai, nel 1509, quando tutta l’Europa continentale si schiera contro Venezia per distruggerla, ciò che doveva essere obliato sarà invece svelato, provocando una caccia all’uomo fino all’ultimo respiro.

Andrea Zanetti

Andrea Zanetti, nato a Venezia nel 1984, lavora come controllore del traffico aereo al Centro di controllo radar di Abano Terme. Diplomato all’Istituto tecnico aeronautico, corso di laurea in ingegneria aerospaziale, pilota privato, è laureato in Scienze politiche con indirizzo in storia e politica internazionale. Dopo la tesi intitolata ‘Serenissima tra apogeo e crisi’, decide di scrivere una trilogia ambientata nel Cinquecento veneziano. Attualmente abita a Pernumia, con la moglie e due figli.

 

andrea zanetti a Monselice scrive

Gruppo lettori della biblioteca in FB

Gruppo lettori della biblioteca in FB