Il mago di Oz (1 dicembre 2018

Mago di Oz - Romina di Barabao Teatro

Sabato 1 dicembre 2018 Romina Ranzato di Barabao Teatro ha raccontato a tutti i bambini di Monselice una delle più celebri favole di L. Frank Baum “Il mago di Oz”. Le letture si terranno dalle ore 10.30 alle 11.15 nella Biblioteca Comunale. Ingresso libero.

Per i bambini 3-7 anni –  Info presso la biblioteca di Monselice e qui [vai..]

Ai bambini verrà consegnato un artistico segnalibro con una immagine della fiaba raccontata, da colorare e riportare in biblioteca.

Trama de IL MAGO DI OZ di Oz di L. Frank Baum

Il mago di Oz, conosciuto anche con il nome de Il meraviglioso mago di Oz, di L. Frank Baum è uno dei libri per ragazzi più letti, un classico della letteratura che ha incantato grandi e piccini con la sua storia pregevole. La protagonista del libro Il mago di Oz è la piccola Dorothy, una bambina che vive nel Kansas assieme a Toto, il suo cane. Un ciclone improvviso spazza via ogni cosa trascinando con sé anche Dorothy che viene scaraventata in un paese popolato di strani personaggi. Atterra in questo posto pieno di personaggi bizzarri, tra cui i Munchkin, degli ometti mostrano la loro gratitudine perché la bambina ha ucciso la Strega cattiva dell’Est, che ha avuto la peggio schiacciata dalla caduta della casa. Quello che resta sono delle scarpe d’argento che Dorothy indossa senza capire quali grandi poteri nascondano. Il suo unico pensiero è quello di fare ritorno a casa, ma il solo che può aiutarla è il Mago di Oz. Dorothy, quindi, altro non può fare che andare a cercare il Grande e Terribile Oz che si trova al centro del regno. Lungo il cammino che la condurrà dal Mago di Oz, Dorothy incontra lo Spaventapasseri, il Boscaiolo di Latta e il Leone Vigliacco. Ognuno di loro pensa di avere un vuoto da colmare, come se mancasse loro qualcosa per essere ciò che desiderano, per questo hanno bisogno anche loro dell’intervento del Mago di Oz. Lo Spaventapasseri crede di aver bisogno di un cervello, il Boscaiolo di Latta di un cuore e il Leone di coraggio, mentre Dorothy non vuole fare altro che ritornare nel suo paese. Durante il viaggio alla ricerca del Grande Mago di Oz, che può esaudire i desideri di tutti, ognuno di loro affrontando le proprie paure per superare gli ostacoli che incontrerà lungo il percorso, mostrerà di possedere già ciò che pensava gli mancasse.

Maggiori info nel progetto ministeriale vai…

Maggiori info sui sabato mattina in biblioteca con Barabao teatro vai…

(A cura di Stefania Vitale)

Gruppo lettori della biblioteca in FB

Gruppo lettori della biblioteca in FB