La bella addormentata di Charles Perrault in biblioteca con Barabao teatro

Sabato 10 novembre 2018 , in occasione delle letture animate i sabato mattina nella biblioteca di Monselice, Romina e Cristina RANZATO di Barabao Teatro racconteranno a tutti i bambini una delle più celebri favole di Charles Perrault La bella addormentata nel bosco.

Ai bambini verrà consegnato un artistico segnalibro con una immagine della storia della Principessa Aurora e degli altri divertenti personaggi, da colorare e riportare in biblioteca. I migliori saranno esposti al pubblico e inseriti nella pagina web.

Le letture si terranno dalle ore 10.30 nella Biblioteca Comunale. Ingresso libero. Posti  limitati, si consiglia la prenotazione al numero 0429 72628 oppure scrivendo all’indirizzo biblioteca@comune.monselice.padova.it

Trama de LA BELLA ADDORMENTATA di Charles Perrault

Per celebrare il battesimo della tanto sospirata figlioletta, un Re e una Regina invitano tutte le fate del regno affinché le facciano da madrina. Ognuna delle fate dona qualcosa alla neonata: chi la bellezza, chi la saggezza, chi il talento musicale. Sopraggiunge una fata malvagia, che non era stata invitata e per vendicarsi dell’onta dona alla bambina una maledizione: “Prima che il sole tramonti sul suo sedicesimo compleanno ella si pungerà il dito con il fuso di un arcolaio e morrà!” (Strega Malefica nella versione Walt Disney); “La figlia del re a quindici anni si pungerà con un fuso e cadrà a terra morta.” (nella versione fratelli Grimm). Una delle fate buone, pur non potendo annullare l’incantesimo, lo mitiga, trasformando la condanna a morte in quella di 100 anni di sonno, da cui la principessa potrà essere svegliata solo dal bacio di un principe. Per impedire che la profezia si compia, il Re bandisce gli arcolai dal suo regno; ma la principessa, all’età di 15 anni, per caso incontra una vecchia che sta tessendo, e il suo fato si compie. La fata buona, sopraggiunta per aiutare la sua figlioccia, fa addormentare insieme alla principessa l’intero castello. Col tempo, il castello incantato si copre di una fitta rete di rovi, tale da impedire a chiunque di penetrarvi. Dopo 100 anni un principe giunge al castello, e miracolosamente i rovi si aprono dinnanzi a lui. Il principe trova la principessa, e se ne innamora a prima vista. Il suo bacio la risveglia.

Maggiori info nel progetto ministeriale vai…

Maggiori info sui sabato mattina in biblioteca con Barabao teatro vai…

(A cura di Stefania Vitale)

Gruppo lettori della biblioteca in FB

Gruppo lettori della biblioteca in FB