Il laghetto della Costa 4000 anni fa (9/2/2019)

Esempio di una palafitta

Sabato 9 febbraio 2019, alle ore 16, alla Loggetta Federica Gonzato, direttore del museo nazionale Atestino di Este, ha presentato il villaggio su palafitte costruito sul Laghetto della Costa, risalente all’età del bronzo. Il laghetto è stato inserito nel 2011 nella lista del patrimonio mondiale Unesco. Introduce Cinzia Tagliaferro.

Dal 2011 è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale il sito seriale transnazionale “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino”, che valorizza gli abitati palafitticoli distribuiti fra Svizzera, Italia, Francia, Germania, Austria e Slovenia. Dei 111 villaggi palafitticoli inseriti nel sito UNESCO, 19 si trovano in Italia e fra questi c’è anche l’insediamento perilacustre del Laghetto della Costa, in Comune di Arquà Petrarca.  Copiosi materiali rinvenuti durante gli scavi archeologici condotti negli anni 1885-86, 1901 e 1909 da Federico Cordenons e nel 1906 da Alfonso Alfonsi sono conservati presso il Museo Nazionale Atestino di Este e il Museo Civico Archeologico di Padova. I reperti, principalmente ceramica, manufatti in osso-corno e industria litica, documentano la lunga durata dell’abitato, datato fra l’antica età del Bronzo e il Bronzo medio, ovvero tra il XXI e la metà circa del XV secolo a.C. Indagini archeologiche recenti e la rivisitazione delle relazioni di scavo di fine Ottocento inizi Novecento hanno permesso di capire in modo più approfondito l’organizzazione dell’abitato, la cui storia è raccontata con un nuovo allestimento presso il Museo di Este.  Info in:  Elodia Bianchin Citton ed Enrico Zerbinati, Il territorio in età preromana e romana p.21-24 in Monselice 1994 a cura di A. Rigon;  Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino, p.120-121, edito da Sagep Turismo 2018 (costo 7 euro).

Federica Gonzato è nata a Camposampiero. Attualmente è funzionario archeologico presso il Polo Museale del Veneto. Ricopre l’incarico di direttore del Museo Archeologico Nazionale di Verona e del Museo Atestino di Este.