Orario dei Servizi della biblioteca, in zona arancio, da martedi 6 aprile 2021

SERVIZI DELLA  BIBLIOTECA DI MONSELICE   

DPCM 02.03.2021 con regione Veneto in “zona arancione

Si informa  che da martedi  6 aprile 2021  il veneto entra in zona arancio e contemporaneamente entra in vigore il DPCM del 3  MARZO 2021. Cambiano leggermente le modalità di accesso ai vari servizi della biblioteca,  fermo restando che in ogni caso si svolgeranno in modo contingentato e alcuni su prenotazione al fine di garantire la massima sicurezza.

PRESTITI E RESTITUZIONI

Il servizio si svolge senza prenotazione dal lunedi al sabato con l’avvertenza che gli utenti devono entrare in biblioteca uno alla volta con le modalità  in uso con la pandemia. Permanenza massima per scegliere un libro 15 minuti.

L’orario è quello tradizionale:

Lunedi 10-13    15-19

martedi 10-13    15-19

mercoledi   —    15-19

giovedi 10-13    15-19

venerdi 10-13   15-19

sabato 10-12

SALA DI LETTURA E CONSULTAZIONE

Possono accedere solo 6 utenti contemporaneamente con le seguenti modalità:

Al mattino nel consueto orario su prenotazione telefonica giornaliera allo 0429 72628, dalle 9 alle 10. Le prenotazioni restano valide fino alle 10,20. Se qualche posto rimane libero sarà comunque consentito l’accesso fino ad esaurimento dei posti.

Al pomeriggio su prenotazione telefonica giornaliera  dalle 12 alle 13 (0429 72628). Le prenotazioni restano valide fino alle ore 15,20 del pomeriggio.  Se qualche posto rimane libero sarà comunque consentito l’accesso fino ad esaurimento dei posti.

Al sabato mattina la sala di lettura rimane chiusa. Si ricorda che  nel giardino della biblioteca va indossata la mascherina e non si può fumare.


Si precisa che il numero dei lettori ammesso alla sala di lettura viene determinato in base al colore pandemico regionale e precisamente:

1) zona rossa = sala di lettura chiusa

2) zona arancio = 6 utenti

3) zona gialla = 10 utenti

4) zona bianca nessuna limitazione

Rimane chiusa l’emeroteca e l’uso delle postazioni multimediali, saranno rispettate le norme di sicurezza anticovid.