Le strade di Roberto Valandro (16/2/2019)

Roberto Valandro e Giada Zandonà
Copertina del libro di Roberto Valandro ‘Peregrinando tra vecchie e nuove strade’

Sabato 16 febbraio 2019, alle ore 16, alla Loggetta Roberto Valandro ha presentato il suo libro ‘Peregrinando tra vie vecchie e nuove’. Ha introdotto Giada Zandonà .

La toponomastica di Monselice come locale fonte d’ispirazione storico-narrativa: è questa la terza, attesa parte di un impegnativo scavo documentario avviato negli anni settanta.
Adesso vede la sua conclusione, consegnando un inconsueto  strumento conoscitivo a concittadini, insegnanti e studenti anzitutto, ma pure a quanti desiderano approfondire un  suggestivo viaggio nel tempo coagulatosi nelle denominazioni  viarie.
Ciò che caratterizza quest’ultima fatica è la rigorosa rivisitazione degli ultimi due secoli, dei perigliosi eventi  che hanno accompagnato un’Italia riunitasi sotto la bandiera sabauda assieme a quanto la Nazione ha affrontato nella  faticosa conquista del suo progresso umano ed economico.

Roberto Valandro, nato a Montagnana nel 1942, vive e lavora a Monselice dall’età di otto anni. Docente di materie letterarie, giornalista pubblicista, cronistorico, biografo e  saggista, ha valorizzato con le sue numerose e significative  opere divulgative la storia e le storie della Città della  Rocca e della Padovanabassa. Ha fondato con Camillo Corrain il Gruppo Bassa Padovana.

 

Gruppo lettori della biblioteca in FB

Gruppo lettori della biblioteca in FB