Ricordano lo scrittore rodigino Gian Antonio Cibotto all’Etnofilmfest (1° giugno 2019)

Sabato 1^ giugno 2019  Fabio Gemo e Riccardo Tombesi hanno ricordato lo scrittore rodigino Gian Antonio Cibotto, per molti anni componente della giuria dei premi Brunacci. Si tratta di uno spettacolo teatrale nel quale Gemo racconterà il Veneto di Cibotto con le musiche di Roberto Tombesi  (canto, organetto, mandola) e con la  partecipazione di Corrado Corradi (concertina e voci).

A poco più di due anni dalla scomparsa di Gian Antonio Cibotto, un viaggio tra i paesaggi e le riflessioni di uno dei più importanti interpreti e conoscitori del Polesine e del Veneto. Itinerari per Scano Boa è uno spettacolo teatrale in forma di concerto dove lo sguardo dello scrittore diventa il filo rosso per incontrare paesaggi della terra veneta e figure del mondo culturale care a Toni, da Comisso a Rigoni Stern, da Zanzotto a Palmieri. In un ipotetico viaggio con la sua Mini Minor, Cibotto ci porta a riflettere sul Veneto di ieri e di oggi, dove spesso la nostalgia di un mondo ormai alle spalle è motivo di meditazione sulla perdita di valori e di rapporti umani assai cari allo scrittore. La voce narrante di Fabio Gemo e le musiche di Roberto Tombesi si intrecciano in una tela che accompagna lo spettatore a immergersi nella poetica di Cibotto e nei suoi sguardi acuti e pungenti sulla propria terra.

Info su Cibotto [qui…]