Un viaggio tra ricordi e sentimenti nel libro del monselicense Ermes Temporin (26/10/2019)

Le memorie di ieri e i sentimenti di oggi. Nel pomeriggio di sabato 26 ottobre 2019 presso la Loggetta Ermes Temporin ha presentato i suoi due libri Frammenti e Tra presente e passato: meditazioni. E’ stata per l’autore l’occasione per condividere con il pubblico i ricordi dell’intensa esperienza di marinaio fatta nella prima giovinezza e per proporre alcune riflessioni sull’uomo, sulla vita e sulle ingiustizie che a volte il destino riserva.

L’appuntamento è stato aperto dai saluti del sindaco Giorgia Bedin e da quelli dell’assessore alla Cultura Andrea Parolo. Riccardo Jannuzzi, dell’associazione nazionale Marinai d’Italia, ha illustrato con l’ausilio di alcune significative immagini il servizio svolto da Ermes a bordo delle navi militari della Marina. Un momento che l’autore ha arricchito raccontando vivaci aneddoti ed episodi di cui è stato protagonista o testimone in quegli anni. Per introdurre l’attività poetica di Ermes sono poi intervenuti il professor Roberto Valandro, il letterato Pietro Merlin e il giornalista Davide Permunian. In chiusura il marinaio monselicense, che è anche un grande collezionista di cartoline storiche della città della Rocca, ha ringraziato i presenti, autografando alcune copie dei suoi libri. La prossima iniziativa promossa dalla Biblioteca comunale è prevista sempre in Loggetta per sabato 9 novembre 2019 alle ore 16 con la conferenza storico-culturale dedicata all’arrivo dei Celti nel nostro territorio.

_____________________________

Il marinaio monselicense Ermes Temporin racconta se stesso nel suo primo  libro  di poesie “Frammenti”